In questi giorni Google ha inviato una mail a tutti gli utenti iscritti alla Search Console con uno o più siti ancora in HTTP. In questo messaggio viene fortemente consigliato di eseguire la migrazione al protocollo HTTPS.

Chrome mostrera avvisi di sicurezza sul sitoNella mail viene riportato quanto segue:

A partire da ottobre 2017, Starting October 2017, Chrome (versione 62) mostrerà l’avviso “NON SICURO” quando gli utenti inseriscono del testo in un modulo su una pagina HTTP e su tutte le pagine HTTP aperte con la modalità di navigazione in incognito.

I seguenti URL sul tuo sito includono campi di immissione del testo (come < input type=”text” > o < input type=”email” >) che attiveranno il nuovo avviso di Chrome. Esamina questi esempi per sapere dove verranno visualizzati questi avvisi e poter così adottare misure per proteggere i dati degli utenti. Questo elenco non è completo.

Il nuovo avviso fa parte di un piano a lungo termine volto a contrassegnare come “non sicure” tutte le pagine pubblicate tramite il protocollo HTTP.

Ho ricevuto la mail da Google. Cosa devo fare?

Se hai ricevuto la mail da parte di Google probabilmente il tuo sito è contrassegnato come non sicuro. Questa problematica si risolve effettuando una migrazione ad HTTPS.
Il nostro servizio copre a 360 gradi tutte le problematiche derivate dal passaggio da HTTP ad HTTPS, fornendo anche assistenza tecnica per una migrazione senza problemi.

Perché passare ad HTTPS?

I motivi per migrare da HTTP ad HTTPS sono molteplici. È estremamente consigliato perché:

Rende il tuo sito più sicuro
Migliora il posizionamento SEO
Permette l’abilitazione di HTTP/2
I browser riconosceranno il tuo sito come “Sicuro”
Incrementa la fiducia del visitatore

Il passaggio ad HTTPS è una misura di sicurezza fondamentale per tutti i siti, soprattutto per chi ha un e-commerce o un sito di raccolta di dati, anche un semplice form di contatti. Grazie a questo protocollo è possibile inserire dati in modo sicuro, aumentando la fiducia da parte del visitatore. Anche Google ha espresso un suo giudizio in merito già qualche anno fa, evidenziando che il passaggio ad HTTPS è un fattore di ranking SEO molto importante, di fatti preferisce i siti in HTTPS anziché HTTP.

Voglio attivare HTTPS sul mio sito





6 commenti

    • Salve, Marco. Certo, il servizio di migrazione HTTPS può essere usato per qualsiasi CMS (WordPress, Joomla, Drupal, ecc..)

  1. Ho contatto il mio hosting e mi ha detto che devo acquistare un certificato a pagamento. Ma non posso usare Let’s encrypt ?

    • Sì, può comunque utilizzare Let’s Encrypt generando il certificato via shell, cPanel, ecc…
      Con il nostro servizio è possibile generare il certificato gratuito ed effettuare il rinnovo automatico tramite Certbot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento